La scuola

Scuola

Il Liceo vuole essere un’impresa culturale, che trova il suo fondamento, la sua misura e il suo valore nella possibilità di garantire a ciascuno il “successo formativo”, cioè la piena espansione delle sue potenzialità e opportunità di crescita sociale, culturale e professionale. Per fornire un servizio scolastico di qualità è fondamentale l’assunzione collettiva delle scelte e delle responsabilità. Il lavoro coordinato è, quindi, la condizione necessaria per:

  • Mettere a frutto l’autonomia, dando vita ad un’impresa collettiva;
  • Offrire un servizio di qualità, che sia il risultato di una progettazione integrata e finalizzato al miglioramento del processo insegnamento-apprendimento;
  • Motivare gli studenti nel campo d’azione propriamente scolastico;
  • Perseguire il successo formativo in ciò che è di competenza e responsabilità della scuola;
  • Essere un nodo determinante della rete interistituzionale.

Agli studenti si offre un ventaglio ampio di opportunità attraverso la scelta tra i vari indirizzi funzionanti nell’Istituto, di cui si indicano qui di seguito in modo sintetico le finalità:

  • Liceo Scientifico (nella sua articolazione tra indirizzo P.N.I. e indirizzo sperimentale autonomo): formare studenti che possano coniugare i valori dell’umanesimo con il metodo ed il rigore dell’analisi matematica e con i linguaggi ed i modelli delle scienze sperimentali;
  • Liceo Sociopsicopedagogico: formare studenti in possesso di appropriate conoscenze e competenze comunicative, capaci di unire la cultura umanistica con la progettualità e l’organizzazione dei nuovi saperi propri delle scienze umane;
  • Liceo Classico: formare studenti consapevoli dei propri mezzi e capacità, in possesso di una solida base culturale di carattere umanistico e scientifico.