Istituto Tecnico

L’Istituto Tecnico Industriale di Stato di Bagnoli Irpino, nato alla fine degli anni ’60, affonda le sue radici in una tradizione più antica, che ha scandito ottanta anni di storia bagnolose.

La prima scuola tecnica comunale fu istituita nel 1919 per dare risposta all’esigenza di qualificare meglio i giovani alla lavorazioni del legno, di vecchissima tradizione. Per le evidenti qualità e l’assoluta validità nel 1921 su riconosciuta con Regio Decreto e classificata Scuola Speciale di Tirocinio per la lavorazione del legno. Nel 1929 venne trasformata in Regia Scuola Secondaria di avviamento al lavoro industriale, fu arricchita di una officina meccanica e partecipò alle prestigiose esposizioni di Campobasso, Napoli e Milano. I lusinghieri successi favorirono il suo sviluppo promuovendola nell’anno 1933 a Scuola tecnica Industriale. erano stati quattordici anni di grandi impegno, di sviluppo continuo e riconoscimenti sinceri, contribuendo all’affermazione dei giovani del territorio. Seguirono anni oscuri, per una serie di circostanze funeste. La Scuola perse parte del suo prestigio. Rimase sempre un punto di riferimento e luogo di studio e, pur ridimensionata, continuò a svolgere un ruolo nella Provincia, visto che nel 1941 essa era una tra le cinque scuole industriali presenti sul territorio. Con l’istituzione della Scuola Media Statale dell’obbligo essa fu soppressa. Ma la vocazione bagnolese all’istruzione tecnica ebbe rivincita negli anni ’60 con un corso professionale per il legno, poi con l’istituzione dell’Istituto Professionale di Stato con specializzazione “meccanica”, in seguito trasferito prima a S. Francesco a folloni e poi a Montella.